CARTA PLUS
SCUOLA DI ATTORI
TEATRO RAGAZZI
PRODUZIONI
NONSCEMAFESTIVAL
SOSTENITORI
ARCHIVIO.
Ultimi inserimenti
Cerca nel sito

Iscriviti alla nostra newsletter.


  

 

       Home | Chi siamo | Dove siamo | Tour virtuale | Foto Gallery | Link | Contatti


TUTTE LE DATE DEGLI SPETTACOLI
ore 17

data-cke-saved-src=http://agricantus.org/altreimg2/ragazzi-1.jpg

data-cke-saved-src=http://agricantus.org/altreimg2/ragazzi-2.jpg

 

  

sab. 22 | dom. 23 ottobre 2016, ORE 17
LA PELLE DI PIK
di Antonella Caldarella | con Antonella Caldarella, Steve Cable
LA CASA DI CRETA | Catania
tecnica: teatro d’attore, clownerie

La pelle di Pik è nera, la pelle di Pik è bella, la pelle di Pik è… a rischio! Eh sì, perché quando il nostro protagonista Pik Bada Luk - un curioso bambino africano - sente che la mamma deve andare per qualche ora al mercato, che lui rimarrà solo nella capanna e che non deve assolutamente andare nella giungla, beh avete già capito cosa farà!.. Pik vuole esplorare, conoscere, immaginarsi un grande guerriero come suo Papà. E così va da solo nella giungla. E nella giungla c’è un leone.E il leone ha fame.Ma molta, molta fame… Riuscirà nostro Pik a salvarsi la pelle? Identificandosi con Pik Bada Luk il giovane pubblico impara che a prescindere dal colore della nostra pelle, proviamo tutti le stesse emozioni, combiniamo tutti dei guai.Insomma, siamo tutti fratelli! Lo spettacolo vanta coloratissime scene, tante gags clownesche.

 

sab. 5 | dom. 6 novembre 2016 ORE 17
UNA STORIA PRELIBATA
di e con Ivana Petito, Francesca Zoccarato
TEATRO IN TRAMBUSTO | Udine
tecnica: teatro d’attore

Due pasticcere e una missione da compiere: cucinare il leggendario Pane d’Oro.
E se la ricetta si trovasse in un libro dal quale escono mestoli, terrine e…se la ricetta l’avesse scritta proprio lei… sshhhh è un segreto!!! C’era una volta una nonna, vecchia, ma così vecchia che in paese si diceva che la morte si fosse dimenticata di lei. Il forno della sua casa era sempre acceso; la vecchina cucinava per tutti: grandi, medi e piccini. Ogni anno inventava nuove ricette sempre più ghiotte, un anno inventò il Pane d’Oro, buono a tal punto da far addolcire persino… Aprite bene occhi, orecchie e nasi; perché questa è una storia tutta da odorare! E’ uno spettacolo che parla della vita, di quanto sia importante vivere realizzando i propri sogni con amore ed il sorriso sulle labbra. E’ uno spettacolo sullo stare insieme, condividendo la tavola e le cose buone.

 

sab. 19 | dom. 20 novembre 2016, ORE 17
PULCINELLA CHE PASSIONE!
di e con Antonello Furmiglieri
LE NUVOLE | Napoli
tecnica: burattini

Le disavventure di un Pulcinella confuso e disperso prima sulla terra e poi, addirittura sulla luna. Il contrasto con i creditori, l’inseguimento del gendarme, l’incontro con l’orco Belzebò ed altre vicissitudini lo riporteranno alla realizzazione del suo sogno: l’amore e la libertà. Pulcinella, eternamente disoccupato cerca lavoro… da qui partono le numerose gags comiche che hanno come fine il coinvolgimento del pubblico in un fitto colloquio/identificazione con i burattini; il ritmo serrato, denso di sorprese e di colpi di scena in cui i protagonisti si esprimono nei più svariati dialetti, con giochi di parole o filastrocche rendono questo spettacolo particolarmente indicato per il pubblico più giovane. Lo spettacolo risulta da subito di forte impatto con i bambini che identificano in essa il protagonista della storia che si andrà a raccontare.

 

 sab. 3 | dom. 4 dicembre 2016, ORE 17
HANSEL E GRETEL
di Iridiana Petrone con Iridiana Petrone e Emiliano Longo
NAVE ARGO |Caltagirone
tecnica: teatro d’attore

Hansel e Gretel sono due fratelli che giocano, ridono e qualche volta litigano. Hansel è un ragazzino generoso e coraggioso, Gretel è sensibile e gentile. Un giorno si inoltrano nel cuore del bosco e trovano una casetta piena di sorprese...e qualche segreto! Con l'aiuto di un corvo parlante un po' smemorato, qualche lacrima di pentimento e tanto divertimento, riusciranno a farci scoprire quanto sia bello avere un fratellino o una sorellina. Hansel, Gretel e il segreto della Strega è uno spettacolo liberamente ispirato alla nota favola dei fratelli Grimm che, utilizzando le tecniche del teatro d'attore unite ad un originale uso delle musiche e di alcuni elementi del teatro di figura, propone diversi spunti di riflessione sulle dinamiche relazionali tra fratelli e sul valore della famiglia.

 

 

sab. 17 | dom. 18 dicembre 2016, ORE 17
BABBO NATALE E LA NOTTE DEI REGALI
di e con Michela Cromi e Simone Lombardelli
ECCENTRICI DADARO’ (Milano)
tecnica: teatro d’attore

Liberamente ispirato a “Quella volta che Babbo Natale non si svegliò in tempo” di T. M. Muller. Era la vigilia di Natale. Renata e Nicola, due pestiferi fratellini, non riuscivano a prendere sonno: non vedevano l’ora che arrivasse l’indomani mattina per scartare tutti i regali. Finalmente, si addormentarono e fu allora che arrivò Babbo Natale: “Accipicchia” disse saltando giù dal letto “non mi sono svegliato in tempo, la sveglia non ha suonato e io… non ho ancora preparato i regali, nemmeno un pacchettino”. Babbo Natale e la sua fedele Renna, le provarono tutte, ma dei regali nemmeno l’ombra. Alla fine, venne loro un’idea: al posto dei regali avrebbero fatto, insieme a tutti i bambini, uno spettacolo spettacolare: e quello sì che fu un bel regalo di Natale! Una stravagante e coinvolgente storia nella magica e “divertente” atmosfera del Natale.

 

sab. 14 | dom. 15 gennaio 2017, ORE 17
DRACULA
spettacolo in lingua inglese!
di e con Eddie Roberts, Simon Edmonds e Francesco Di Gennaro
THE PLAY GROUP | Inghilterra
tecnica: teatro d’attore

Una versione spaventosamente divertente della storia horror più famosa del mondo, Dracula, di Bram Stoker. Scritto nel 1897, questo romanzo gotico è un classico della letteratura inglese. La storia è ricca di brividi e fremiti, di spose belle ma assetate di sangue, di lupi ululanti, vampiri e il Conte Dracula, il principe stesso dell'oscurità! I bambini e i ragazzi apprezzeranno gli effetti magici e la comicità della commedia attraverso una lingua accuratamente adattata anche ai più piccoli. Gli spettatori avranno inoltre l'occasione di interagire con gli attori. Il Play Group offre la possibilità ai genitori di scaricare un pacchetto didattico online dal sito www.theplaygroup.eu che include una bozza della storia, il vocabolario chiave con la pronuncia e delle attività che aiuteranno gli spettatori a comprendere e quindi a godere meglio dello spettacolo.

 

sab. 4 | dom. 5 febbraio 2017, ORE 17
IL GABINETTO DEL DOTTOR CALLIGARIS ovvero la scienza spiegata ai ragazzi
di e con Stefano Arditi
SUONO IMMAGINI TEATRO| Roma
tecnica: ombre, magia, invenzioni luci nere e teatro d’attore

Le scienze? Che pizza!!! La matematica? Non la sopporto!!!
La pensi così? Allora non aspettare... Entra nel Gabinetto scientifico del dottor Calligaris, dove un simpatico scienziato ti porterà alla scoperta di un mondo fantastico, fatto di esperimenti e test, osservazioni e tentativi di spiegare l'inspiegabile... Decine di esperienze tutte rigorosamente scientifiche! Passando da Archimede a Newton e molti altri. E vedrai che da oggi, anche tu, imparerai ad amare la fisica e la chimica. Sembra impossibile, ma Stefano Arditi si getterà nell’impresa: spiegare e chiarire ai ragazzi la formula E=mc2! Lo spettacolo sarà caratterizzato dalle innumerevoli tecniche del teatro di Stefano Arditi: teatro d’attore, giocoleria, magia,invenzioni, luci nere, ombre e grande affabulazione. Il risultato è un’ora di divertimento.


sab. 18 | dom. 19 febbraio 2017, ORE 17
GERVASO E CARLOTTA la fiaba dei tre desideri ridicoli
di Roberta Sandias | con Roberta Sandias e Maurizio Azzurro
LA MANSARDA | Caserta
tecnica: teatro d’attore

Lo spettacolo è tratto da un’antica fiaba popolare tedesca, dove protagonista è una coppia che vive ai margini del bosco, sbarcando il lunario in piccole faccende quotidiane che scandiscono le loro giornate, sempre uguali. Due caratteri in contrapposizione: una moglie, Carlotta, allegra e solare, un marito, Gervaso, buio e brontolone: i due formano una coppia che innesca continuamente contrasti e piccoli battibecchi, vorticose situazioni comiche e dialoghi, in una rappresentazione teatrale dal ritmo coinvolgente e di grande impatto comico. Come in tutte le fiabe che si rispettino, c’è l’elemento magico: a rompere la quotidianità della coppia, accade un evento inaspettato: una vecchia maga, capitata nei pressi della loro bicocca un po’ per caso e un po’ per ventura, concede ad uno scettico Gervaso la possibilità di realizzare tre desideri…Cosa accadrà?

 

sab. 04 | dom. 05 marzo 2017, ORE 17
IL SOLDATO E LA SUA ARMONICA
di Maria Grazia Santucci |regia di Stefano Arditi | con Marco Manera e Salvo Lo Gelfo
AGRICANTUS | Palermo
tecnica: teatro d’attore, magia, giocoleria

Come raccontare la guerra ai bambini? Come renderli partecipi di una realtà così spaventosa? La domanda è una di quelle che tolgono il sonno, ma da qualche parte bisogna pur cominciare. Così, forti di una struttura narrativa favolistica, redatta da un autore vigile e premuroso come Gianni Rodari, tentiamo un giusto approccio alla materia. Il soldato che calca la scena è un antieroe per eccellenza, che salverà il mondo semplicemente con la pace. Per questo dovrà rinunciare ad un sacco di cose che ritiene insostituibili; ma cosa è essenziale quando c'è la guerra?! Allora, tutti al lavoro, per un tema sicuramente delicato e scomodo ma di indubbia attualità. Lo spettacolo, nonostante il tema difficile, sarà capace di raggiungere anche un pubblico molto giovane.

 

sab. 18 | dom. 19 marzo 2017, ORE 17
IL FLAUTO MAGICO
tratto dall’Opera di Mozart| con Michele Eynard e Federica Molteni
LUNA E GNAC | Bergamo
tecnica: narrazione a due voci, teatro d’attore

Signori e signore, ma soprattutto bambine e bambini, benvenuti all’Opera! State per entrare nel mondo stupefacente e mirabolante della fantasia, la vostra, che vi permetterà di vedere palazzi incantati, sterminate foreste, e cieli tempestosi laddove ci sono solo due attori con la loro voce (molto evocativa) e i loro quattro stracci. Un evento che vuole avvicinare i più piccoli alla musica classica senza l’ingombro di enormi scenografie e orchestre affollate. La trama è quella di una fiaba tradizionale, con tanto di principe, principessa e regina cattiva, ma ad accompagnare il tutto c’è la meravigliosa musica di Mozart. Una storia dove tutti i personaggi sono come monete con due facce che sono una l’opposto dell’altra, e nel corso della storia ciascuno si rivelerà per quello che è veramente, in una successione entusiasmante di colpi di scena.

 

sab. 01 | dom. 02 aprile 2017, ORE 17
LA PUPATTOLA
di Giuseppe Pitrè| con Dario Frasca e Laura Scavuzzo
DIRIFFA DIRAFFA | Palermo
tecnica: teatro d’attore

Una bambola magica viene trovata da una bimba e portata nella sua modestissima casa. Una volta ripulita e vestita di tutto punto la bambola comincia a parlare esprimendo spesso la strana esigenza di defecare. Ogni qualvolta glielo concedono lei espelle monete d'oro, rendendo ricco chi la possiede. Un giorno però una famiglia invidiosa ruba la bambola nella speranza di riuscire anche lei ad arricchirsi, a sorpresa però non donerà monete ma imbratterà le lenzuola ed ogni cosa di cacca! Viene abbandonata e trovata dal Re che.... Utilizzando le tecniche di trasformismo i due attori impersoneranno tutti i personaggi della storia, compresa la bambola. Gli strani ed inconsueti incantesimi della bambola assicurano tante risate ed i cambi d'abito eseguiti a vista rendono lo spettacolo ritmato e sorprendente.

 

 

BIGLIETTO

intero euro 8,00

carte sconto e cral euro 7,00

speciale web euro 7,00

 

 

PREVENDITA

ad ogni prezzo del biglietto va aggiunto 1,00 euro di diritto di prevendita

il prezzo del biglietto “speciale web” è inclusivo del diritto di prevendita